Home / Sostenibilità / Progetti / Mad for Science

Mad for Science

Con Diasorin la scienza fa scuola

Dettagli

Mad For Science, giunge nel 2019 alla sua terza edizione, estendendo la sua portata a livello nazionale.

Studenti e professori sono chiamati nuovamente a progettare insieme un biolaboratorio all’avanguardia per la propria scuola. Il concorso è aperto a tutti i licei scientifici italiani, che possono partecipare con un team composto da 5 alunni e un docente di scienze. Gli obiettivi SDG 13-14-15 dell'Agenda 2030 dell'Onu, il tema del concorso quest’anno, sono alla base della salute ed essere capaci di comprenderla significa creare un legame educativo essenziale tra le scienze e la vita.

Il mandato è ideare 5 esperienze didattiche e pianificarne lo sviluppo nel proprio laboratorio. Al termine di questa prima fase di candidatura, una giuria di esperti Diasorin valuterà le idee pervenute e selezionerà le otto più convincenti.

Gli autori dei progetti finalisti saranno protagonisti della “Mad for Science Challenge”: una sfida live durante la quale avranno l’opportunità di presentare il proprio lavoro a illustri membri della comunità scientifica e professionisti della comunicazione, che decreteranno ufficialmente i licei vincitori (www.madforscience.it)

La nostra missione
Supportare la passione per la ricerca nei più giovani, là dove avviene il loro primo incontro con le discipline scientifiche: a scuola.

L'iniziativa

“Mad For Science” è il concorso Diasorin che mette in palio 75.000 euro per l’implementazione e la manutenzione quinquennale del laboratorio didattico del liceo che proporrà il miglior progetto scientifico, 37.500 euro per il secondo classificato per l’implementazione e la manutenzione quinquennale del laboratorio didattico del liceo secondo classificato e 10.000 euro per il liceo che avrà comunicato in maniera più innovativa la scienza.


Segui Mad for Science sui social network

Facebook

Instagram


Con Diasorin la scienza fa scuola


Sostenere i piccoli non è piccola cosa


Nessuna vetta è irraggiungibile


La passione per lo sport non conosce limiti


La fantasia è una medicina